Quanto costa una battitura tesi?

Vuoi un aiuto gratuito immediato per la tua tesi di laurea?

Collegati subito al sito : http://www.scriverelatesi.it/richiesta-di-supporto-per-tesi-di-laurea/

Domanda di Saviouz: Quanto costa una battitura tesi?
Mediamente quanto si fa pagare una battitura tesi?

Migliore risposta:

Answer by Giusy C
dipende dalla lunghezza.. io 20 fogli 15 euro..

Dai la tua risposta a questa domanda qui sotto!


Scrivi nel box l'argomento o il titolo che ti interessa e clicca su "trova libri" per trovare i libri più interessanti ed attuali a riguardo !

Calcola il preventivo scontato al miglior prezzo per la tua tesi di laurea in soli 3 step!

Clicca subito qui : http://www.scriverelatesi.it/preventivo-tesi/

You can leave a response, or trackback from your own site.

145 Responses to “Quanto costa una battitura tesi?”

  1. Claudia scrive:

    Oops! Forse ho commesso 1 errori di battitura.

    Apriamo il correttore ortografico?

    O meglio aspettare un’altra di quelle serate in cui il vinello rimescola le piastrelle del pavimento?

  2. Lisa scrive:

    *errore di battitura nel testo : sponsor.
    Un esempio è L’ Emirates Stadium dell’ Arsenal che prende il nome dal suo sponsor (Fly Emirates). Non vi sembra brutto per uno stadio? Non sarebbe meglio intitolarlo ad una vecchia gloria di quella squadra, o magari ad un Presidente che ha segnato la storia del Club?
    Questo a dimostrazione che il calcio si è trasformato solo in un business, perchè credo che la Fly Emirates dia dei soldi in più all’Arsenal per avergli dedicato il nome dello stadio.

    Fra pochi anni verrà inaugurato il nuovissimo stadio della Juventus, il vecchio Delle Alpi è stato demolito. A chi intitolereste il nuovo stadio?
    Personalmente lo chiamerei: Stadio Gianni Agnelli.

  3. Roberto scrive:

    Oops! Forse hai commesso 1 errori di battitura.

  4. Noemi scrive:

    errori di scrittura o di battitura ? Mi capita spesso di scrivere su internet e quando sbaglio una parola , quando vedo errori grammaticali o solo errori di scrittura , corro subito scrivere le parole come si deve. Sono un po’ maniacale con la scrittura, voglio che sia tutto corretto …
    * moltissimo *

    @ Ecco , proprio di questo stavo parlando.

  5. Camilla scrive:

    E non ho commesso errori di battitura a che mi serve il correttore ortografico?

    Domanda di riserva: How many roads must a man walk down before you can call him a man? (country version)

  6. Greta scrive:

    Vedo molte persone che attaccano gli utenti che pongono la domanda perchè fanno un errore di battitura.. o di grammatica.. ignorando completamente il contenuto. Tanto vale che ti stai zitto allora, no? Devi per forza fare sfoggio della tua “cultura” per sentirti realizzato e migliore degli altri?

    E che dire degli utenti che bloccano per un piccolo diverbio? Mi sembra un comportamento molto infantile.. comodo bloccare, così si impedisce all’altro di parlare (e magari risolvere, visto che si poteva tranquillamente trattare di un fraintendimento). Bella trovata.

    Questa domanda non ha un senso vero e proprio, ma dovevo togliermi questa cosa dallo stomaco.. grazie :)
    Caro Giubier, non ho intenzione di bloccarti e sai perchè? Sono consapevolissima che questa è una domanda càzzona.. ma non possiamo fare sempre i seri qui, giusto? E anche io avevo pensato a una cosa del genere, che avrei dato importanza a quelli che ho nominato.. ma non ho resistito :) Ave!

  7. Simona scrive:

    Se per esempio scrivo o parole lui dice: “Oops! Forse hai commesso 8 errori di battitura.”
    Apri il correttore ortografico. Qualsiasi cosa scriva per lui è un errore. Succede solo a me?

  8. Valerio scrive:

    Vorrei porvi questa domanda semplicemente per il fatto che quando leggo una domanda su Answers, nell’ottanta percento dei casi devo rileggerla un paio di volte: é tutta simboli, trattini e puntini e poi le parole semplici non si sa proprio come scriverle. All’asilo si scrive molto meglio.
    ps: non voglio fare il professorino, gli errori di battitura li faccio anche io, ma qui parlo proprio di analfabetismo grave. Che ne pensate?

  9. Serena scrive:

    Mi servirebbe la stima di una moneta che ho visto riportata nell’edizione del 2003. Quindi mi servirebbe un catalogo del 2009 o (se è già stato pubblicato) del 2010.

    Si tratta della piastra da 120 grana di Ferdinando IV di Borbone re di Napoli millesimo 1798 con errore di battitura al dirittto SICILAR anzichè SICILIAR, da NON confondere con la piastra millesimo 1794 con lo stesso errore.

    Il catalogo del 2003 la riporta al numero 62d e la reputa R4 (estremamente rara), ma non fornisce alcuna stima. Mi occorrerebbero, se possibile, grado di rarità, ed eventuale stima per i tre (o quattro) gradi di conservazione riportati (MB – BB – SPL – FDC).

    Grazie in anticipo e non dimenticherò i punti per chi vorrà rispondermi con precisione…

  10. Emanuele scrive:

    non è un errore di battitura, si chiama proprio Mutella, si fa in fattoria, è un dessert . chi mi da la ricetta o almeno gli ingredienti?

  11. Jessica scrive:

    Ciao a tutti volevo chiedervi come posso cancellare la cronologia degli account con la quale ho accesso su fb perchè ci sono troppi miei contatti con errori di battitura e addirittura ho scritto il mio contatto con la password vicino =S Vi prego sapete come possofare?
    PS ho google chrome

  12. Nicolò scrive:

    eppure contrariamente a chi fa la domanda, loro che rispondono possono correggere come e quante volte vogliono, ma ho notato che il 99% di loro non si prende la briga di farlo, pur facendo un sacco di errori.
    Mi domando: ma a loro non da fastidio vedere la loro risposta piena di errori? Naturale che può capitare di sbagliare, sbagliare è umano, ma non correggere è diabolico!
    D’accordo, non sono questi i problemi della vita, ma la trovo una caduta di stile evitabile, per questo lo rimarco e consiglio di correggere i propri errori di battitura.
    Naturalmente questo non è rivolto al mio amico Ahmed e a quanti come lui hanno poca dimestichezza con l’italiano, è rivolto invece a persone che dai contenuti delle loro risposte si rivelano persone di cultura, salvo poi a non correggere il loro errori di battitura frettolosa!
    Scusate se rompo, ma mi tolgo un peso che da tempo mi opprimeva!
    Marie de France, lo ammetto di non essere ferrato in queste sottigliezze, ma io mi riferisco agli errori grossolani di battitura, comunque mi aspettavo una risposta stronza e l’ho avuta, grazie!
    Le stelline stanno per “strònza”!
    Bart, mi fai pensare allora che molti utenti non rileggono le loro risposte, questo spiegherebbe tutto, ma allora è ancora peggio di quanto pensassi!
    Come si fa a rispondere e poi fregarsene se la tua risposta è piaciuta o meno, se ha avuto dei riscontri, tanto varrebbe non rispondere affatto!
    Marie de France, e poi volevo fare come Totò e De Filippo: “Due punti, anzi mettine tre, ma sì, facciamo vedere che abbondiamo!”.
    Perciò ho messo una virgola in più, Per abbondare!
    Visto che facciamo a non capirci, chiarisco che per errori di battitura mi riferisco a parole come: tuto invece che tutto, groso invece che grosso ecc,ecc, errori di fretta e non di cultura, della quale contrariamente alla prima utente che ha risposto, non mi permetterei mai di criticare!
    La cultura non mi permetto di criticarla, ma la poca intelligenza sì, e i 5 pollici in su a Marie, mi danno molta tristezza, ma dove eravate quando distribuivano i cervelli?
    La cultura non mi permetto di criticarla, ma la poca intelligenza sì, e i 5 pollici in su a Marie, mi danno molta tristezza, ma dove eravate quando distribuivano i cervelli?
    Mare d’inverno, non sai quanti ne faccio io, ma poi quando vado a rivedere la domanda che ho fatto per vedere quanti pollici mi hanno messo giù, se mi accorgo, li correggo, ecco tutto!
    La mia paura è che se ne accorgano e se ne sbattano altamente, e questo mi rattrista!
    È solo questo che vorrei sapere, comunque grazie per avermi risposto correttamente senza andare a cercare i miei errori (ce ne saranno!) per rinfacciarmeli!
    Mysticpuma, le tue risposte mi sono sempre piaciute, meno questa, perché hai risposto senza capire il senso della domanda!
    Tra tutti quelli che odiano chi corregge gli errori degli altri, sono il più accanito, perciò non mi metterei alla gogna se non credessi nella vostra intelligenza!
    Verdy, parlo di errori talmente palesi che li vedrebbe anche un cieco, sono errori di battitura, altrimenti non mi permetterei di criticare la cultura di nessuno!
    Madmoiselle Lou, dovrò andare a cercare il tuo commento, perché mi è sfuggito!
    Comunque fraintendere sembra che sia diventato il nuovo sport di Answer!

  13. Claudia scrive:

    Ma non dico doppie o errori di battitura che uno puó sbagliare ma cose elementari tipo ho, o, lo, l’ho (ormai caduto in disuso) e così via.

  14. Caterina scrive:

    Se nella legge è stato fatto un errore di battitura, per quanto concerne la data, la legge è ancora valida?

  15. Erika scrive:

    Salve a tutti,
    Ho effettuato qualche giorno fa la portabilità dal mio vecchio operatore di telefonia mobile a Wind (entrambi ricaricabile) attivando la promozione all inclusive a 9€ al mese. Oggi ho ricevuto una chiamata dal centro wind nel quale ho richiesto la portabilità e mi è stato detto che questa è stata rifiutata per un errore di battitura commesso dal negoziante stesso.
    Mi ha detto che ha provveduto ad inoltrare una nuova richiesta di portabilità ma che adesso sulla sim wind con numero provvisorio la promozione sarà attivata a prezzo pieno (17€) invece che prezzo scontato ed ha provveduto a rimborsarmi la differenza tramite una ricarica.
    Adesso mi chiedo, la promozione la dovrò pagare sempre 17€ al mese oppure pagherò solo l’ attivazione a prezzo pieno e, a portabilità avvenuta, pagherò i 9€ come se nulla fosse?

    Sul sito wind ho trovato: “In caso di esito negativo della portabilità è attivata l’opzione al costo standard, salvo attivare la promozione al primo reitero con esito positivo.”
    Non riesco a capire se devo riattivare la promozione a portabilità avvenuta oppure tutto si sistemerà in automatico. Aiutatemi, sto impazzendo!

    Grazie in anticipo.

  16. Lisa scrive:

    Un tizio (answerino) mi ha contattato in privato facendomi notare di aver scritto il nome MARGHERITA HACK non correttamente.
    Stando al gioco ho risposto di aver fatto degli errori di battitura e il sapientone ha pensato bene di rispondermi così: “Purtroppo siamo giunti ad un punto che non credo più agli errori di battitura, perché sono troppi e, come se non bastasse, quando tento di correggerli, mi segnalano la risposta!”

    Cosa ne pensate voi? Forse il correttore ortografico di Yahoo non basta più e abbiamo bisogno di questi SANTI MARTIRI che si immolano per noi allo scopo di far rinsavire le nostre menti atrofizzate?

    Il primo che riesce anche a indovinare il nick del professorone che mi ha corretto riceverà il massimo dei voti!!!

  17. Serena scrive:

    Se c’è una cosa che odio è che i miei genitori mi diano uno schiaffo oppure mi urlino addosso senza che io possa rispondere a tono o comunque dire nulla. Lo detesto. E’ orribile. Devo, anzi dobbiamo perchè è così per tutti i figli minorenni e non, sottostare al volere dei miei genitori senza poter esprimere il mio pensiero e senza la minima possibilità di scelta. E quando provi a rispondergli o a trattarli come loro trattano te, allora è il disastro. “Sei un’ingrata, irrispettosa, ma chi ti credi di essere?! Ti ho messa io al mondo cretina, mi devi rispetto! Io ti ho fatto e io ti ammazzo!” E via dicendo. Mah. Chi mi credo di essere? Una quindicenne che sa ciò che vuole e intende fare già le proprie scelte, anche se sbagliate, in modo che possa imparare da queste. Una ragazzina che deve rispetto a chi se lo merita e quando se lo merita e che pretende di essere altrettanto rispettata in quanto essere umano. Genitori, che ne pensate? Voglio capire cosa vi spinge a credere di essere tanto superiori e a sottovalutare così i vostri figli. (scusate per gli errori di battitura ma ho scritto molto velocemente :D)

  18. Riccardo scrive:

    Ahah ;) vabbè facciamo i seri…c’è seriamente da preoccuparsi per come la gente risponde su questo sito…..educazione, zero !!!…vorrei solo precisare : uno) gli errori di battitura quando si scrive capitano; due) non ho mai messo in discussione il fatto che potessi ricevere risposte anche che andassero contro a ció che domandavo, ma c’è modo e modo per rispondere…..un consiglio…fatevi un bel corso per imparare l’educazione, forse vi servirebbe…… ;)

  19. Gaia scrive:

    Buongiorno.

    Devo fare un compito scolastico nella quale farò finta di possedere un punto vendita e creerò un sito in funzione di ciò.
    In pratica devo creare un sito fingendo di possedere un punto vendita, nello specifico un NEGOZIO DI CAPI ELEGANTI.

    Desidero dei consigli o dei link in merito.
    Come mi consigliate di impostare le pagine del mi sito? Come sono generalmente impostati i siti di negozi per abiti eleganti? Mi consigliate di creare un sito con una pagina per ogni tiplogia di prodotto? ( Giacche, cravatte ecc.)

    Per fare questo sito utilizzero Weebly.
    QUALE LAYOUT MI CONSIGLIATE?

    Perdonatemi per gli eventuali errori grammaticali causati da una veloce battitura.
    Grazie in anticipo e buona giornata.

  20. Stefano scrive:

    Ogni volta che scrivo nella finestra di internet ho dei problemi di battitura, ovvero quando schiaccio i tasti non sempre le lettere o i simboli che ho premuto appaiono sullo schermo, è come se non li avessi premuti affatto. A volte devo premere diverse volte lo stesso tasto più volte prima che il computer reagisca al comando. Questo problema si verifica solo quando scrivo in internet, mentre in altri programmi come Word o persino Skype, non ho nessun problema, neppure scrivendo ad altissima velocità. Qualcuno sa a cosa è dovuto e come si può risolvere? Grazie mille!

  21. Giorgia scrive:

    Vorrei sapere alcune informazioni ad esempio ho una mezza idea di allenare uno swalot per ora lo ho al 27
    swalot natura timida
    Movset corposcontro sbadiglio amnesia fango
    att 47 difesa 57 att sp 68 dif sp 55 velocita 45 ps 97
    In futuro come dovrei impostarlo personalmente lo alleno con uno strumento che aumenta l’attacco speciale e diminuisc el velocita ma mi preoccupa il movset

    blastoise liv 40 natura timida
    movset capocciata(la tengo per bonus difesa) cascata surf bora
    attacco 70 difesa 100 att sp 99 dif sp 99 velocita 86 ps 114
    Qua avrei una mezza idea di aggiungerli una mossa che aumenti ancora di piu la difesa o la fiesa speciale o mettere pioggiadanza per aumenta lo STAB e la precisione per un set finale di mosse:
    Capocciata/mossa potenzia difesa/altra mossa
    Surf/bora
    Pioggiadanza
    Idropompa
    Cosa ne dite?Ps lo alleno con vigorbanda per dif speciali avrei pensato di aumwntarla ancora un po e finire con il solito strumento per l’attacco speciali o la velocita
    Ps ps per il solito strumento intendo vigorlente

    togekiss:sweeper natura modesta=piu attacco speciale
    Livello 40 moveset:idropulsar psichico metronomo volo
    Attacco 49 difesa 96 att sp 151 dif sp 100 velocita 85 ps 125

    In futuro potrei sfruttare l’abilita leggiadro per un set finale:
    Ripresa/desiderio
    geloraggio(per congelare)
    Psichico
    ????(non so che metterli)
    Sicuramente gli togliero volo e metronomo

    empoleon liv 36 natura fiacca
    Movset acquagetto acquadisale surf bollaraggio
    arracco 77 difesa 81 attacco sp 116 dif sp 72 velocita 61 ps 111

    Qua non so come procedere

    Gengar liv 40natura placida
    Movset ipnosi palla ombra mangiasogni neropulsar
    attacco 63 difesa 61 attacco speciale 145 dif speciale 75 velocita 99 ps 100
    Allora qua mi vorrei creare un PURO drainer
    Set finale: ipnosi
    Mangiasogni
    incubo
    tossina/neropulsar
    e potenziarlo su velocita e continuarlo su attacco speciale in modo che sia totalmente letale
    Sicuramente lo portero al 100 con un set basato su mosse come palla ombra e neropulsar per farlo livellare velocemente

    Cloyster natura timida
    livello 33 mov set
    Raggiaurora
    fielepunte
    bora
    surf
    attacco 68 difesa 137 att sp 70 dif speciale 44 velocita70 ps 80

    Questo mi serve puramente per la difesa
    in futuro verra cosi
    Sparalance
    tossina
    protezione/surf
    supersuono
    Che ne dite della mia squadra alternativa?MI potreste dare dei consigli
    E a swalot e’ meglio se gli insegno accumulo? e le mossette sfoghenergia ecc?
    Ps mi scuso per gli errori di battitura ma scrivo al buio xD

  22. Stefano scrive:

    Salve, tempo fa’ ho visto in tv la ricetta dei maccheroni col soffritto a Modena, ovviamente la ricetta non e’ stata descritta a dovere, quindi vi chiedo di descrivermela, in pratica si tratta di un’antica ricetta contadina che si usava alla battitura del frumento. La ricetta l’ho vista nel corso della trasmissione Eat Parade all’interno del Tg2. La ricetta comprende mortadella, salsiccia, prosciutto (non e’ stato specificato se cotto o crudo) lonza di maiale, sedano, cipolla, alloro, pomodoro. Me la descrivete? inoltre quale tipo di pomodoro si aggiunge? la passata? oppure il concentrato di pomodoro? grazie in anticipo e 10 punti a chi per prima mi da la ricetta
    per Delfina: la ricetta che ho visto in tv diceva di mettere prima il prosciutto, poi la mortadella, poi la salsiccia, far andare lentamente il fuoco, dopo mettere il sedano, la cipolla, il lardo e il sugo di pomodoro e far andare sempre molto lentamente.

  23. Leonardo scrive:

    Non andrete allo stadio e non guarderete SKy o mediaset premium?
    O vi abbasserete al potere del calcio come degli agnellini?
    Io amo troppo il calcio ma per 2 giornate farò il sacrificio di non andare a vedere la juve ne allo stadio ne su SKY.
    E non rompete il caxxo se ho fatto errori di battitura non conta la forma ma la sostanza, siete pignoli ma vi fate comandare dal calcio.

  24. Pietro scrive:

    Type the code shown:

    OkLUIopvdggvRdvXVdfgsdvvfgvdfcbvfvasjn
    jGRGbVvsfsefklFSDRGbcvBfdghldvkrgvfdFRVCFCFDFB dsfvOLfsqASTYHBSGrgsvdzsWWFvrHThbsfOkL
    UIopvdggvRdvXVdfgsdvvfgvdfcbvfvasjnjGRGbV
    vsfsefklFSDRGbcvBfdghldvkrgvfdFRVCFCFDFB
    dsfvOLfsqASTYHBSGrgsvdzsWWFvrHThbsf .. .. . ..

    Oops! Forse hai commesso 4 errori di battitura.. ..

  25. Giacomo scrive:

    Se scrivendo compio un errore di battitura,quando torno indietro per correggerlo appena aggiungo qualche nuova lettera tutte le altre dopo spariscono man mano che aggiungo una nuova lettera e devo riscrivere tutto.
    Chi mi sa dire come risolvere questo problema?
    prima non avevo questo problema,forse ho sbagliato a premere qualche tasto sul pc e ho attivato qualche strana funzionalità

  26. Roberto scrive:

    Stavo facendo il biglietto aereo online ad un mio amico con Ryanair.
    Lui si chiama Pietro e io ho scritto e poi confermato – senza accorgermene – Oietro… Cosa devo fare?? Chiamare il call center? Se non faccio nulla al Check in faranno problemi? è chiaro che è un errore di battitura, la O e la P sono accanto nella tastiera e non esiste nessuno che si chiama Oietro…

    Grazie

    Ciao

  27. Domenico scrive:

    O.o da quando sto su answer mi si è accentuata la percentuale di Orrori di battitura e ortografia..
    sarà colpa vostra?
    =P

    comunque volevo dirvi che ho deciso di lasciare SM..
    non so se e quando tornerò..
    nel frattempo statemi bene.. ^-^
    ciao belli!
    è che ormai sono inutile in sezione.. mi sento sempre di troppo, quindi vado via..

    anche se non credo resisterò tanto senza di voi *-*

  28. Antonio scrive:

    Per gli adetti hai lavori che ve pare? Mi ha chiesto molto? Comunque a lui quanto gli rimane di netto per il suo lavoro escludendo, tasse, lavoro di battitura, ecc..?

  29. Eleonora scrive:

    olissima competenza in settori difficilissimi, facciano tanti errori chiaramente di ortografia, non di semplice battitura. Va bene che, parafrasando Mao, un fisico deve sapere di fisica, come si scrive taccuino è meno importante, però… (e adesso se ho fatto un errore che figura!)

  30. Angela scrive:

    Oggi segnala meno errori di battitura!

  31. Giovanni scrive:

    Oops! Forse hai commesso ( numero) errori di battitura , e mi da numero di parole che ho scritto , non di errori , anche ora lo ha fatto. Io non sono Italiana ed ho bisogno del correttore.

  32. Maria scrive:

    Non mi sembra difficile ricordarsi qualche regola di ortografia, eppure continuo a vedere errori osceni su internet. Ad esempio:
    - qual’è anziché qual è;
    - a senz’acca quando è verbo avere e con l’acca quando invece è preposizione;
    - un con l’apostrofo quando non ci vorrebbe e senza quando invece ci vorrebbe.
    E molti altri… Questi non sono errori di battitura (per esempio, se scrivo qiesto anziché questo è ovvio che si tratti di un errore di battitura), mentre quelli che ho citato io non lo sono, è proprio ignoranza.
    Secondo voi nelle scuole si fa troppa poca grammatica? Perché la gente non sa scrivere in italiano?
    E sottolineo che non mi riferisco a ragazzini di 13/14 anni, ma anche a studenti universitari o persone adulte.

  33. Roberto scrive:

    che le parole non sono le stesse di prima … anzi vedo errori di battitura.. secondo voi devo cambiare
    modo di battere o no ??
    @ incredibile non ho mai usato la tangenziale per scopi di battitura !! ;)
    @ zucchero ma se sbatto forte poi mi faccio male.. :P

  34. Maria scrive:

    Prendetelo come una specie di sondaggio.Ecco a voi la situazione:tra un uuomo(ovviamente per uomo intendo donne,anziani,bambini.Chiunque insomma) in fin di vita ed il vostro animale più caro(qualsiasi) nelle medesime condizioni chi scegliereste di salvare?La scelta è una sola o uno o l’altro,apprezzerei l’aggiunta di motivazioni alle vostre scelte ma ovviamente ciò dipende da voi.Non credete che questa domanda sia stupida o scontata.Via al televoto(?)(Per eventuali errori di battitura scusate ma ho la tastiera scassata)

  35. Pietro scrive:

    Intendo LIBERA (anche la mente) senza dover seguire i ritmi frenetici, non esisterebbe nient’altro che questa giornata in cui potete fare ciò che volete. Ebbene che fareste ? (mi dicono che Oops! forse ho commesso un errore di battitura ma io non ci credo. )

  36. Giulio scrive:

    Volevo fare una torta che richiedeva la panna e quando mio padre è uscito a fare la spesa per sbaglio mi ha comprato la panna cotta, così ho deciso di farla… Ma nella ricetta mi dice di usare la panna, che io non ho… Posso utilizzare qualcos’altro al suo posto, come burro o posso aumentare la quantità di latte? Mi scuso se c’e qualche errore di battitura, ma sto scrivendo col cellulare, ed è un caos scriverci…

  37. Beatrice scrive:

    Ci stupiamo se Fat obama prende in giro Elsi?
    Questo utente poc’anzi ha premiato con una mr un altro personaggio,tale serpico.La domanda verteva sul tema religioso e biblico.E l’utente premiato ha conversato come in una chat,con questo signore sessantenne, garantendogli come un consumato politico, “l’appoggio”.
    Ora capire di quale appoggio stesse parlando, vien difficile?.Dal momento che elsi passando gran parte del suo tempo su RS e’ comunque in classifica.Ma mi chiedo?,tutto questo giova alla credibilità di answers,o incide solo su quella della persona.
    Io comunque,anche solo per correttezza avrei premiato altri utenti.Non vedo nè la simpatia ( poi attraverso i post vorrei capire?…)ne’ la serietà da parte di certi utenti,che riconfermano la loro ambiguità, senza risparmiarsi.Quindi al posto del signore citato,mi preoccuperei di più della qualità,che degli attacchi a volte eccessivi,ma in altri casi consoni,al carattere ed al suo modus operandi ?

    p.s spero di non aver fatto troppi errori di battitura,o di distrazione.Dati i puristi quali serpico,che scrivono male ma criticano immantinenete i loro antagonisti.

  38. Giuseppe scrive:

    Ultimamente leggo sempre più domande in cui aspiranti (e, evidentemente, falliti) scrittori chiedono agli utenti di crear loro delle trame per i loro futuri best-seller. Eccone alcune, tanto per darvi un esempio:
    “Vorrei scrivere un libro, perchè sono bravissima a scrivere, ma ormai ho poche idee…?”
    (Alla faccia della modestia…)

    “Non siate timidi esprimetevi e raccontatemi tutte le storie che vi vengono a mente.10 punti a ki mi da la storia più interessante e bella.
    PS: per favore, ho letto molti libri ,e non copiate l’idea da un altro libro.”
    (Comodo, eh? VOI non potete copiare dagli altri libri, ma IO sì che posso copiare da voi!)

    “devo fare la trama di un racconto del mistero! nn vi chiedo di farmi la trama!!! ma di dei consigli su cosa succede tipo: tizio prende il diario lo legge e muore, diventa un fantasma e spaventa tutti finche gli acchiappa fantasmi non lo sconfiggono! ci penso io poi a scriverlo per esteso e con tutti i particolari della trama!!!”
    (E quale sarebbe la differenza con la trama? O.o)

    Quello che mi chiedo è: perchè?
    Ci sono molti validi scrittori nel mondo, e nessuno o quasi ha mai avuto bisogno che dei perfetti sconosciuti elaborassero delle trame al posto loro! Cosa vi costa spremervi le meningi e creare una trama tutta vostra? Nel caso, poi, che doveste arrivare alla pubblicazione, che soddisfazione avreste nel vedere un libro che non è stato inventato da voi?
    Oltretutto ho hotato che la quasi totalità di queste domande contiene un numero enorme di errori di battitura e di grammatica, cosa inconcepibile per chi vuole scrivere un libro!
    Della serie: “Voglio fare lo scrittore, ma non sono bravo a scrivere: non è che qualcuno mi scrive un libro e poi è disponibile a mettere il mio nome al posto del suo?”
    Vi dico che io scrivo, e sto cercando di elaborare una trama per un possibile romanzo, ma non mi è mai passato di mente di andare in giro per internet ad elemosinare idee! Quello che si scrive deve essere nostro, non certo degli altri!
    Che cosa ne pensate voi di questo fatto?
    E’ quel che dico anch’io! Come ci si può definire scrittori, comportandosi così?
    Stesso discorso vale per chi pubblica i propri scritti qui su Yahoo e poi si arrabbia con chi dice loro che sono scritti male e che devono ancora imparare tantissimo. Ma insomma, volete migliorare oppure no??
    Comunque, io non mi fiderei troppo a usare Yahoo come sito dove pubblicare: parallelo al fenomeno di chi scrive queste domane c’è quello di chi spulcia qua e là e che si appropria delle idee migliori che girano… e questa è, se possibile, una cosa ancora peggiore, perchè nessuno, una volta pubblicato, ti può venire a dire che la tal idea è tua: dove sono le prove?
    @ *Giu*. Non è una questione di aiutarsi a vicenda, ma di voler approfittare delle idee altrui. Perchè chiedere delle idee a dei perfetti sconosciuti, pur sapendo benissimo che se hanno delle idee buone non te le daranno mai, proprio perchè anche tu sei uno sconosciuto?
    @ Matt S.T.A.R.S.
    Quelli a cui ti riferisci saranno grandi scrittori, ma non certo VERI!

  39. Emanuele scrive:

    No, non è un errore di battitura, intendo proprio i vostri “acari”.
    Ciao Denise. No, intendevo i microscopici parassiti che si vivono nei tappeti delle nostre case…

  40. Cristina scrive:

    Fose ho commesso un errore di battitura

    Cronografo, come te lo devo ripetere che non sono di Zena (purtroppo eh)
    Abito al confine con la Liguria, comunque non capisco, il Genoa ha tifosi in tutto il Nord Italia e pure all’estero, non vedo perchè se fossi di pordenone non potrei tifare per il GRANDE GRIFONE
    Francesca ce ne fossero di donne come te U_U

  41. Veronica scrive:

    Cerco un lavoro a domicilio,magari di battitura testi o inserimento dati ma sarei più tranquilla se me lo consigliasse qualcuno che lo ha già fatto.Grazie

  42. Mirko scrive:

    Perché deve ogni volta comparire il messaggio che avverte di errori di battitura inesistenti? Alla fine nessuno lo considera più, e gli errori reali non vengono corretti. No? Non è un po’ troppo “sensibile”?

  43. Enrico scrive:

    se in un libro dopo essere stato pubblicato e presentato ci si accorge che ci sono alcuni errori di battitura (ma pochi errori) il libro perde punti sulle vendite e sul giudizio.

  44. Sofia scrive:

    mi riferisco agli errori di battitura non al non sapere come si scrive una parola.

  45. Enrico scrive:

    PSscusate in anticipo se mi sfuggirà qualche errore di battitura ma per sto pc è ormai giunta l’ ora……..
    ma scusate la gente ce l’ha un sacco con le arti marziali giapponesi in paricolare
    con il karate shotokan: lo reputano inefficace scarso e non adatto alla difesa personale …….
    Da dove lo deducono? ma se è pienossimo di colpi ai punti vitali ed è stato riconosciuto dai medici italiani come lo sport che più favorisce lo sviluppo dei ragazzi addirittura migliore rispetto alla piscina.
    poi le mosse di difesa personale permetono di sbattere a terra anche uno più grosso, quindi perchè reputarlo inefficace con tante caaaaaavolate tipo la kick boxe che si basano solo sulla forza bruta(poi magari ti capita uno più forte e son cavoli) e che vengono consideate anche migliori
    Mah….voi che ne pensate?

  46. Valeria scrive:

    Vorrei porvi questa domanda semplicemente per il fatto che quando leggo una domanda su Answers, nell’ottanta percento dei casi devo rileggerla un paio di volte: é tutta simboli, trattini e puntini e poi le parole semplici non si sa proprio come scriverle. All’asilo si scrive molto meglio.
    ps: non voglio fare il professorino, gli errori di battitura li faccio anche io, ma qui parlo proprio di analfabetismo grave. Che ne pensate?

  47. Cristina scrive:

    leggo sempre più spesso attacchi all’indirizzo della nostra grammatica: attacchi sterili e indubbiamente fondati su piccolissmi cavilli
    ad esempio uno scrive la parola scimmione islamico cn una m a causa della battitura che qualche volta salta e loro subito ti attaccano!
    invece di deprecare gli atteggiamenti delle scimmiette barbute!

    Cari buonisti quando inizia e quanto costa?
    Nel corso è anche compresa qualche iniziativa culturale nei confronti dell’imprescindibile cultura islamica?

    Grazie a voi e grazie a te islam che ci isnegni cosa è la pace!
    improvvisamente le mie parolo perdono di significato quando le rivolgo contro i barbutini discendenti del pedofilo!
    ma sappi che nn c’è peggior sordo di chi nn vuol sentire
    Interessante: ma cm posso fare a prescindere dalla cultura orientalòe? mio nonno era scrittore, avvocato e sindaco: eppure è morto non entrando in contatto cn l’imprescindibile culutra dei barbuti figli del pedofilo! e ti assicuro che era una persona squisitamente colta.
    Brava francesca però mi ha insegnato che qual è si scrive senza l’apostrofo: cmq dv ho scritto “un’ amico”?

    Grazie ancora all’islam

  48. Erica scrive:

    Ciao a tutti, ho acquistato due biglietti aerei con Alitalia su New York in promozione. Dopo qualche giorno mi sono accorto di aver commesso un errore di battitura sull’intestazione di uno dei due biglietti, e di aver omesso il secondo nome dell’altro passeggero. Dopo aver chiamato Alitalia scopro sorpresa (se così vogliamo chiamarla) che non è in alcun modo possibile riparare all’errore, ed essendo il volo destinato al protettissimo suolo USA non ho alternative se non quello di effettuare una cancellazione, perdere tutti i soldi dei biglietti (ad esclusione delle tasse aeroportuali) e procedere con il riacquisto degli stessi.

    La cosa mi lascia sbalordito: non ho chiesto di intestare i biglietti ad un nuovo passeggero, ma di correggere due evidenti errori di distrazione. Secondo voi posso fare qualcosa?
    Effettivamente le regole tariffarie non consentono la modifica, ma in questo caso non si tratta di un vero combio di intestazione del posto, pittosto una correzione…

  49. Giuseppe scrive:

    Tutti quei maschiliste tutte quelle femministe, tutti quei rompipalle pignoli della lingua italiani che stanno li a scassarti i marroni se fai un piccolo errore di battitura. Tutti quei razzisti del c@zzo che vengono qui a scassarci i marroni con le loro frustrazioni. Andate tutti a farvi fòttere.

  50. Vanessa scrive:

    oops! forse hai commesso 1 errori di battitura…
    allora mi verrebbe da dirgli, in italiano si dice “un errore non un errori”!!!!!
    voi che ne pensate??
    tra parentesi… mi ha corretto pure oops anche se lo scrive lui, avrà licenza poetica. bah!

  51. Riccardo scrive:

    Vorrei porvi questa domanda semplicemente per il fatto che quando leggo una domanda su Answers, nell’ottanta percento dei casi devo rileggerla un paio di volte: é tutta simboli, trattini e puntini e poi le parole semplici non si sa proprio come scriverle. All’asilo si scrive molto meglio.
    ps: non voglio fare il professorino, gli errori di battitura li faccio anche io, ma qui parlo proprio di analfabetismo grave. Che ne pensate?

  52. Giada scrive:

    ci fosse con il giro di guida di quello che fate io potrei pure rispondere perchè non la fisica platonica ma un altra fa questo effetto… potrebbe essere se lo permettono una line di battitura sul quale basare l’intero discorso con il giro di chiglia.
    ora vi chiedo cortesemente mentre cambio il rigo di discorso della tana di quello che volete dire… cambia tutto… tutto quanto. e io lo dico per voi! sono sicuro che ci tenete!

  53. Alessio scrive:

    Mi riferisco alle scritte del tipo:
    “Ops ! Forse hai commesso 2 errori di battitura”
    oppure :
    “Attenzione, hai perso 4 punti!”
    e così via…

  54. Alessandra scrive:

    Salve, sono uno studente di quinta dello scientifico, stamattina sono andate a vedere gli scrutini di ammissione e non all’esame di stato, e sul documento c’è scritto che ho avuto 19 punti di credito. In tarda serata un mio professore mi ha avvisato che c’è stato un errore di battitura e che in realtà sono 14 i punti. Beh.. non so voi, ma c’è una bella differenza. I miei voti sono: 7-7-7-8-7-6-6-7-7-8-9.

    Come dovrei comportarmi?

  55. Jacopo scrive:

    ”Comme un Roman” c’est le titre d’un livre écrit par Daniel Pennac en 1992.C’est un essai divisé en 4 parties qui est destiné aux jeunes et aux adultes,mais sourtout il veut faire rentrer les adolescentes dans le monde de la lecture et la leur faire aimer.
    Cette composition n’a pas une trame ”classique” parce que il n’y a pas une vraie narration. Pennac en effet ne parle pas seulement comme l’auteur mais aussi utilise le point de vu d’un professeur qui aime tellement la lecture de trouver une méthode alternative pour la faire apprécier aux étudiants: lire en classe avec eux.
    Pennac,avec des mots très simples,est réussit parfaitement exprimer son message: lire peut changer notre vie.N’importe pas quoi nous allons lire,ou où nous lisons,mais avec cet instrument on peut rever avec les yeux ouverts et nous perdre dans un monde que on ne connaissait pas.

    Scusati gli eventuali errori di battitura
    grazie e buon pomeriggio

  56. Caterina scrive:

    ”Comme un Roman” c’est le titre d’un livre écrit par Daniel Pennac en 1992.C’est un essai divisé en 4 parties qui est destiné aux jeunes et aux adultes,mais sourtout il veut faire rentrer les adolescentes dans le monde de la lecture et la leur faire aimer.
    Cette composition n’a pas une trame ”classique” parce que il n’y a pas une vraie narration. Pennac en effet ne parle pas seulement comme l’auteur mais aussi utilise le point de vu d’un professeur qui aime tellement la lecture de trouver une méthode alternative pour la faire apprécier aux étudiants: lire en classe avec eux.
    Pennac,avec des mots très simples,est réussit parfaitement exprimer son message: lire peut changer notre vie.N’importe pas quoi nous allons lire,ou où nous lisons,mais avec cet instrument on peut rever avec les yeux ouverts et nous perdre dans un monde que on ne connaissait pas.

    Scusati gli eventuali errori di battitura
    grazie e buon pomeriggio

  57. Anna scrive:

    Per giunta commetto miliardi di errori di battitura, sono più gli errori delle parole che scrivo.
    Un disastro.

  58. Valeria scrive:

    Nella parete destra ce un armadio blu a 6 ante, attaccato ad esso ce una scrivania in legno ancora accanto ce una libreria a 8 scaffali e nel ultimo scaffale ce una televisione nella parete sinistra ce un letto a castello in cui tra un po mio padre fara dei lavori e toglera i cassetti lasciando i due letti unendoli con una battitura in ferro, poi nelle pareti propio all’ultimo ci sono dei quadretti di vetro bisnchi come abbellimentocle pareti sono di colore celeste ma sembra di piu un blu acceso…… Tenete presente che mi piacciono i teschi le cose antiche gli stemmi i quadri e le ossa non mi prendete pernuno psycpatico a cui piacciono teschi e ossa perchè non sono cosi…….Spero di ricevere presto una vostra risposta accetto qualsiasi consiglio e grazie in anticipo

  59. Salvatore scrive:

    Mi potete correggere questi due testi, anche eventuali errori di battitura?!
    La prima traccia è questa:
    What do the people tell the children about Father Christmas in your country? Is right to tell children there’s a Father Christmas when it’s not true? Is Christmas a happy time for everybody?
    Io ho scritto:
    In my country the people tell the children that Father Christmas gives some presents to children who are good in the year.
    In my opinion, it’s right to tell children that there is a Father Christmas because they have the right to dream. I think that the children, when they grow up, realize that Father Christmas doesn’t exist and they don’t get angry with their parents. Christmas isn’t a happy time for everybody because in the world there are the people who spend the Christmas day in the hospital, the poor families and the parents can’t give any presents to their children.

    L’altra traccia prevedeva la descrizione delle tradizioni di Natale nella propria famiglia.
    Io ho scritto:
    In my family there are these traditions.
    In the evening of the Christmas Eve my mother leaves the food near the fireplace in order to feed Father Christmas. In the morning of Christmas day I and my brother unwroap the presents that are under the Christmas tree.
    Then we usually have lunch to my aunt Valeria, but at the moment I and my mother have lunch to my maternal grandparents, my father with my brother have lunch to my aunt.
    Then my brother and my father reach us to my maternal grandparents.
    After we go to church, we come back to our house.
    Then we have dinner and we go to bed.
    This is my Christmas.

    10pt e 5 stelle al più veloce che mi trova gli errori!
    Grazie **

  60. Pietro scrive:

    Potrei portare la rebbia alla bocca e morire di fame bloccandomi cul moto del gesto e il concetto della parola. Devi vivere la rebbia e parlare con la bocca. Allora perchè la bocca la si misura perchè non si sa come parlare e si deve sempre capire una rebbia prima di impostare un discorso. Dove sta la libertà … vivere .. potenzialità … stupidità …. memoria … metti in pratica perchè il movimento è vita. Ma la memoria e la parola non seguono concetti in un moto, solo esperienze pregresse.E se queste non ci sono cosa sei? Un idiota, un mostro, un ritardato, e se lo comprendi ti si chiede già di andar oltre … la rabbia stupida che vive nella gabbia perchè il suo bestiario è limitato e la stessa parola che lo esprime rigetta il suo limite e lo pone nudo al mondo imbecille che si muove e fonda sul moto la realtà che la comprensione è solo un maledetto movimento che si vive sulla pelle … e la parola non conta solo fino al momento in cui la si deve usare. e il grido del bestiario in catene è solo una goccia nel mare … la rabbia da sola non basta perchè è solo la prima di una serie di onde che ti schiantano sulla battigia ..

    In una parola si chiama paura fottùta … e me ne sbatto dei cazzò di 250 errori di battitura …

    O.O … .-.

    buona serata ..

    # Scienze sociali > Psicologia
    # Scienze sociali > Antropologia
    # Mangiare e bere > Mangiare e bere – Altro
    # Società e culture > Galateo
    # Scienze sociali > Studi di genere

  61. Alberto scrive:

    Ciao ragazzi, non so se esista il verbo intenenire, forse si tratta di un errore di battitura, ma che verbo potrebbe avere questa frase? Un piccolo aiuto vi prego.

  62. Irene scrive:

    errore di battitura?
    ops forse hanno gia la risposta che cercavo *-*
    ahahahahah forse se la smettessi di leggere domande come queste rideresti!

  63. Debora scrive:

    Da ieri non posso aprire Firefox senza che si colorino di rosso alcune parole qua e là. Vengono pure sottolineate, come se fosse un link. E in effetti, cliccandoci sopra vengo spedita a pagine pubblicitarie apparentemente tutte diverse tra loro. In questo momento mi evidenzia “linee guida”, “assicurati”, “diritti riservati”, “battitura”, ecc. Non ci sono in alcun luogo indicazioni sul programma che mi sta piacevolmente facendo uscire dai gangheri.

    Ho provato a disinstallare tutti i programmi sospetti aggiunti di recente, dal Pannello di Controllo. Niente.
    Ho disattivato o rimosso tutti i plugin ed estensioni sconosciuti. Nada.
    Ho fatto 3 tentativi per tornare ad un punto di ripristino precedente. Niet.
    Ho installato Adblocklite. Blocca tutta la pubblicità, tranne questa schifezza.

    Cosa accidenti posso aver scaricato a mia insaputa? E come posso disattivarlo, a parte scaraventare il pc dalla finestra?
    Le toolbar le ho disinstallate tutte e per prime. A meno che abbia un nome che non finisce in -bar.
    Giusto: a un virus non avevo proprio pensato. Strano che l’antivirus (AVG) non l’abbia segnalato, se è riuscito ad entrare.

  64. Beatrice scrive:

    Tramite un’amica mi è arrivato un messaggio su whatsapp che dice di inoltrare lo stesso messaggio a 20 contatti e se lo si farà da sabato l’app resta gratis altrimenti si pagherebbe 1 euro al mese. Io credo sia una bufala anche perché il testo del messaggio é confuso e contraddittorio con errori di battitura e poi non è arrivato direttamente da whatsapp bensi da questa amica… A voi sono arrivate voci simili? Può essere vero? Che dovrei fare?!

  65. Riccardo scrive:

    Salve a tutti, volevo soltanto chiedere se qualcuno conosce (E in quel caso potesse dirmi) il numero telefonico della stazione ferroviaria di Udine, dato che ho avuto e continuo ad avere un problema riguardante dei biglietti (Non riesco a trovare il numero di telefono in nessun modo). Ho bisogno di due biglietti per andare ad Udine il xx Dicembre con un frecciargento diretto, ma a quanto pare la storia è la stessa per tutti gli altri giorni. Il problema sembra sia proprio la tratta Venezia mestre – Udine, in quanto nessun treno (Nemmeno quelli non diretti) fanno quella tratta ed è impossibile acquistarli, sia su internet sia alla stazione. Stamattina mi hanno detto che ci potrebbe essere l’ipotesi che Trenitalia voglia cancellare quella tratta, ma che senso avrebbe alla fine? Volevo chiamare alla stazione stessa per avere informazioni da loro, magari sanno qualcosa.
    Chiedo solamente risposte serie e complete, e magari se potete anche spiegarmi un po’ il tutto o se è mai successa prima cosa simile.
    Grazie mille in anticipo, e scusate eventuali errori di battitura o frasi che non tornano, ma è tutta la mattina che giro e sono stanco morto!
    Grazie mille per la risposta velocissima, proverò a chiamare il call center di Trenitalia allora. Aspetto comunque altre risposte, magari c’è qualcuno che mi illumina o ha vissuto una situazione simile alla mia. Grazie di nuovo!

  66. Emanuele scrive:

    qualcuno sa dirmi quanti euro è lecito chiedere per la battitura di testi tipo listini in xls, tesi di maturità, preparazione di test di verifica? è preferibile un compenso a ore o a pagine?
    per bambolina: non è un vero e proprio “lavoro” diciamo che ogni tanto avevo tempo ed ho iniziato a farlo per aiutare amici e parenti e pian piano la voce è girata, secondo me potresti fare anke tu così, tieni conto che soprattutto fra gli studenti ci sono molti che cercano qualcuno che batta la tesi a computer, in questo caso il passaparola è piu’ che assicurato!!…ciao e buona fortuna
    x bambolina: sì all’università e anche nelle scuole superiori…

  67. Stefania scrive:

    x favore devo formattare il mio hd esterno

  68. Stefano scrive:

    Grazie a tutti

  69. Nicole scrive:

    salve a tutti, vorrei sapere perchè delle volte accade che penso ad una cosa e scrivo tutt’altra facendo tavolta degli errori grossolani a livello grammaticale, ad esempio: “non tutte le partite difficile può vincere” e volevo naturalmente scrivere nella forma corretta, non è un’errore di battitura perchè “e” e “i” sono troppo lontane, è per caso una forma di dislessia?

  70. Gabriele scrive:

    cosa vuol dire “il y a une faute de frappe” ?

    grazie :)

  71. Roberto scrive:

    che il Giappone ha ritirato la sua candidatura kome nazione ospitante dei giochi 2018 il 14 maggio 2010…ma se nn sbaglio oggi è 11 e il 14 ankor dv arriaare…!
    das0secondo voi dove li faranno?

    secondo me:

    LONDRA 2018

  72. Giuseppe scrive:

    Nel mio patentino è stato commesso un errore di battitura nel cognome. Purtroppo mi sono accorto dell’errore solo 1 mese dopo la consegna del patentino!!!!!!!!!!!!! vorrei sapere cosa posso fare! Grazie in anticipo,
    l-ho fatta a scuola

  73. Manuel scrive:

    Buon pomeriggio.. Ho un grosso problema.. Dovrei fare un cartellone al mio ragazzo.. E dovrei scrivere come titolo la canzone dei Modà, la nostra preferita, Salvami.. La frase “Salvami e allunga le tue mani verso me, e poi prendimi e non lasciarmi sprofondare. Salvami e insegnami ad amare come te, e ad essere migliore!” chi me la traduce in spagnolo? Possibilmente senza l’aiuto di GOOGLE TRADUTTORE, se no ci sarei arrivata anch’io! Il punto è che gogle traduttore sbaglia sempre!

  74. Leonardo scrive:

    Ho prenotato un volo con partenza da Milano Malpensa e ho invertito 2 lettere invece di “ia” ho scritto “ai” nel cognome della persona. Questa persona e accompagnata da suo fratello che ha lo stesso cognome. Ho cercato anche di cambiare nome ma mi chiedono 42 euro. Pensate che se vado in aeroporto senza modificare non imbarcano questa persona?

  75. Domenico scrive:

    ciao a tutti sono un neo tatuatore nn sono completo al 100% ma vorrei sapere una cosa,ho dei problemi con la makkinetta cioe spruzza l’inkiostro piu del dovuto invece di tracciare una linea pulita cosa posso fare?dv modificare qualkosa alla makkinetta?sarà problema del grip?aiutatemiiiiiiii

  76. Caterina scrive:

    qualcuno sa dirmi quanti euro è lecito chiedere per la battitura di testi tipo listini in xls, tesi di maturità, preparazione di test di verifica? è preferibile un compenso a ore o a pagine?

  77. Giorgio scrive:

    perchè molti scrivono giornata con l’accento sulla a….. è un errore o si può scrivere anche cosi?
    l’accento è sulla a finale

  78. Giovanni scrive:

    .
    …diventa una “fanculla” ?
    .

  79. Valerio scrive:

    attaccato alla parola finale!
    Non è un errore di battitura, ve lo assicuro!
    In italiano intendo, alla fine di una frase e attaccato all’ultima parola!

  80. Giovanni scrive:

    allora dovete scrivere un frase di senso compiuto che non superi le 10 parole!!! dopo la frase scrivete il numero di errori che il correttore ortografico vi segnala!!

    NB: non più di 10 parole!!!
    le frase deve avere senso!!!

    10 punti a chi fa più errori!!
    no perchè prima di dare la migliore risposta riscrivo la frase e quardo quanti errori mi segnala!! XD

  81. Laura scrive:

    oggi ho ritirato la tesi dalla copisteria e ci sono diversi errori di battitura (quindi anche ortografici)e di impaginazione, ma siccome devo consegnare tra pochissimi giorni nn c’è + tempo x aggiustarla. 2° voi il relatore e il correlatore tengono conto anche di questo?
    kimberly ,non sono in ogni pagina ,ma ci sono e ho la sensazione di aver fatto tanta fatica x niente! spero che guardino + i contenuti ( se mai la leggeranno…) in copisteria nn posso + portarla perchè tutte sono sommerse di lavoro e xkè dopodomani devo portarla alla relatrice!è anche colpa sua xkè il suo assistente mi ha fatto fare tutto di corsa e all’ultimo minuto!
    patty ho il dubbio perchè la relatrice nn mi conosce nemmeno, mi ha subito affibiato il suo assistente ed è lui che ha letto e corretto la tesi , quindi può darsi che lei la legga per poter relazionare all’esame di laurea…

  82. Lucia scrive:

    Tutti i vocabolari mi suggeriscono angry, se fosse questo la frase avrebbe senso, ma nella mglietta c’è proprio scritto angrey! sarà un errore di battitura o esiste come parola?? ovviamente 10 punti assicurati!

  83. Christian scrive:

    cè una piccola “q” dove ho selezionato!! è in bianco , perciò non si vede!!

    me la merito una stella?

    ;)

    Saluti!!

    Ps spero che non si sapeva già , altrimenti , sapete che figura…. hahahahaha

    comunque , qualcuno sa l’utilità? è messa a caso oppure apposta??

    rispondetee

    Federico

    http://img208.imageshack.us/my.php?image=scr6eaf4fdwx0.png

  84. Serena scrive:

    Dove si può andare a chiedere per fare questo tipo di lavoro? ho sentito nei tribunali, ma come si fa? cioè mandare il curriculum?

  85. Irene scrive:

    Aggiungi qualche dettaglio aggiuntivo (facoltativo)

    75 caratteri rimanenti

    4947 caratteri rimanenti.

    Assicurati che la tua domanda rientri nelle linee guida della community.

  86. Noemi scrive:

    Uso caratteri che non ci sono sulla tastiera.

    Perché solo sul mio computer non funzionano i codici di battitura dei caratteri?? C’è un modo per “attivarli”?

    C’è un modo -un impostazione, un software… – per far uscire caratteri diversi sulla tastiera?

    Stellina per farla girare per piacere
    GIà LA SO USARE BENISSIMO LA MAPPA CARATTERI
    E GIà LO SO COME SI DIGITANO I CARATTERI,

    INFATTO L’HO SEMPRE FATTO,
    SOLO CHE COME HO DETTO (SE QUALCUNO LEGGESSE MAI LE DOMANDE SU QUESTO SITO….!) ORA CON IL COMPUTER CHE STO USANDO NON FUNZIONANO, quindi rinnovo le mie domande di sopra

  87. Maria scrive:

    Ciao! Vorrei sapere quanto posso chiedere come compenso per la battitura di tesi di laurea, tesine di diploma, testi vari. Inoltre vorrei sapere quanto potrei chiedere per la preparazione di una presentazione con PowerPoint sia per tesi di laurea che per altri scopi. Grazie a tutti.

  88. Antonio scrive:

    Mi sono offerta per battere dei testi ma nn ho idea di come funzioni?Mi devo far pagare a pagina? e quanto?

  89. Alessio scrive:

    Grazzie mmmmiiiilllleee.

  90. Debora scrive:

    Ho preso la tesi rilegata e mi sono accorta che ho fatto alcuni errori di battitura e un paio di grammatica (nessun errore di impaginazione). La colpa è stata mia che non ho riguardato la centesima volta la tesi :( Che mi consigliate di fare? La risistemo e ne faccio un’altra copia per la commissione anche se non è identica alla mia? (non credo che alla copisteria dove l’ho fatta me la fanno in fretta perché c’è molta gente che deve far rilegare, quindi andrei in un’altra copisteria).
    In genere dicono che la commissione non la legge, ma un’occhiata comunque la dà! o no?
    Si accettano consigli. Grazie a tutti.

  91. Vincenzo scrive:

    niente di particolare posso offrire aloggio in cambio di un aiuto in casa.

  92. Angela scrive:

    hmm…sembra che tu stia utilizzando molta punteggiatura…

  93. Giacomo scrive:

    bam bam bam bam Oops! forse hai commesso 4 errori di battitura
    @kawaii..dp aver osservato per 4 minuti primi il tuo avatar e compreso ke si tratta di un polipetto intestinale disegnato da Akira Toriyama…dp aver riletto la tua risposta per 5 volte ho notato ke manco io avevo notato che il pc scriveva al plurale errori anzichè errore =)

  94. Leonardo scrive:

    Salve a tutti, vorrei proporvi 2 esercizi di fisica che non riesco proprio a risolvere. Mi potreste dare gentilmente una mano? Vi ringrazio in anticipo.
    Ecco gli esercizi:
    1) Due masse puntiformi m1 e m2 di 1,0 kg sono poste alla distanza di 8,0 m. Una massa puntiforme m3 è posta sull’asse del segmento congiungente m1 e m2 alla distanza da m2. Quale forza si esercita su m3? Risultato [0,071Gm3]
    2) I pianteti Marte (mM = 6,42*10^23 kg) e Saturno (mS= 5,69*10^26 kg) si trovano alla distanza di 8 UA (unità astronomiche). Un meteorite si trova sulla congiungente Marte-Saturno. Trascura le forze gravitazionali dovute agli altri corpi del Sistema Solare. A quale distanza da Marte il meteorite ha un’accelerazione gravitazionale nulla?
    P.s.: ma per quanto riguarda la dimostrazione della 3 legge di keplero, si fa tutta scalarmente? Grazie ancora.
    mi scusi perchè addizioni 29,77 ad 1? L’1 cosa rappresenta? Grazie.

  95. Antonio scrive:

    come mai dmax scrive sulle informazioni di top gear gli episodi sbagliati? esempio serie 7 episodio 16

  96. Lucia scrive:

    sto cercando un lavoro di battitura testi, sbobinatura cassette, ecc. devo trovare il modo di arrotondare un pò!!! se qualcuno può darmi una mano ne sarei veramente felice!!

  97. Lisa scrive:

    Credete di avere qualche possibilita’ di vittoria?
    http://video.repubblica.it/politica/renzi-sfida-mentana-a-battitura-veloce-siparietto-al-tg/146487/145005?ref=HRESS-8

    13 NOVEMBRE 2013
    Renzi sfida Mentana a ‘battitura veloce’: siparietto al tg
    Enrico Mentana nel corso del tg mette in dubbio la velocità con cui Matteo Renzi scrive sul pc: “Secondo me non chatta veramente”. Immediata la replica ironica del sindaco di Firenze che lo sfida a una gara di dattilografia. E Mentana capitola: “Allora è vero che stava chattando ad alta velocità”

  98. Jacopo scrive:

    Oltre che chiedere se è normale che non diventiamo cartoni animati rossi, gialli, verdi o viola..

    Aspè..

    Mi sono inceppata..

    È normale che mi sono inceppata e che forse ho commesso 1 errori di battitura??? o.O

  99. Domenico scrive:

    Dovrei battere urgentemente al pc una tesi suffragata di note e sto avendo notevoli difficoltà a inserire queste note. Nello specifico sto avendo difficoltà e inserire i numeretti sopra le parole e poi richiamare il numeretto a piè di pagina con la fonte da cui ho preso la citazione. Sapreste dirmi se esiste qualche programma particolare al riguardo o se questo programma esiste su office word 2003 sapreste spiegarmi nel dettaglio quale bottone premere in particolare per inserire queste fatidiche note ovvero numeretti sopra le parole e richiami dei numeretti a piè di pagina? Vi prego aiutatemi perchè ho anche una certa urgenza. Grazie

  100. Giacomo scrive:

    proprio oggi ho fatto il check-in on line per un volo che farò sabato sera palermo – milano (bergamo) con ritorno e solo dopo aver fatto il check-in mi sono resa conto di aver sbagliato il nome, cioè, invece di scrivere CHIARA ho scritto CHIRA . sono molto preoccupata perché ho letto su vari forum che sicuramente mi faranno grossi problemi visto che ho già effettuato il check-in.
    vorrei sapere realmente se è un problema o posso andare tranquillamente in aeroporto e in caso chiedere li.
    Vi prego solo molto preoccupata.
    Grazie mille

  101. Alberto scrive:

    Ricordati di seguire le linee guida della community???

  102. Giorgia scrive:

    ciao ragazzi,io sono abbastanza impedita con il pc -.- ma sto battendo la tesi ed avrei bisogno di sapere una cosa.
    praticamente io faccio il rientro ogni volta che vado a capo, ma quando inserisco le citazioni devo fare un rientro maggiore…come posso farlo?
    (non so se mi sono spiegata bene…)

  103. Giada scrive:

    Sono Laureata in Lettere con il massimo dei voti, laurea quadriennale.

    1)Offro lezioni private a ragazzi di scuole superiori per materie letterarie ( italiano, grammatica, storia, geografia, storia dell’arte, linguistica italiana ecc ecc e anche aiuto per la lingua francese). Se avete bisogno contattatemi!!! GRAZIE!!!

    2)Disponibile anche per doposcuola a bambini di scuole elementari e medie.

    3) Preparazione esami universitari e tesi triennali e/o quadriennali per facoltà umanistiche ( ricerca testi, ideazione, scrittura e battitura).

    SE CONOSCETE O SENTITE QUALCUNO CHE HA BISOGNO SONO QUA. MASSIMA SERIETA’. GRAZIE ;-) ZONA:BARI/CENTRALISSIMO
    Contatto: joliss28@rocketmail.com

  104. Debora scrive:

    ho trovato un annuncio di lavoro che consiste nella battitura tesi…qualcuno di voi se ne occupa?mi dite come funziona…apparte ovviamente il “battere la tesi”!bisogna conoscere qualcosa di particolare riguardo al computer..quali strumenti vengono utilizzati oltre al word per esempio!!

  105. Nicole scrive:

    una ragazza del mio stesso corso di laurea mi ha chiesto di scriverle la tesi. è una laurea quadriennale e si è rivolta a me perchè io mi sono già laureata a dicembre con il massimo dei voti. ritengo la cosa un po’ squallida ma un po’ di soldi mi farebbero comodo….secondo voi quanto dovrei chiedere? e come devo comportarmi? cioè nel prezzo dovrei inserire anche il tempo impiegato x ricercare e leggere i libri? e x la rilegatura?
    io pensavo di chiedere 500 euro, esclusa la rilegatura…ma non so se il prezzo sia adeguato o meno. grazie a chi mi risp!
    oddio…non so che fare…non vorrei finire nei casini per questa cosa…mi sa che lascio perdere! grazie per le risp ragazzi!

  106. Erika scrive:

    ho trovato una persona a cui serve che io batta 600 pagine al pc, ci siamo accordati sui 40 euro. Come vi sembra come compenso? Considerate che alla stampa del file ci pensa lei, io devo solo passargli il file o via e mail o cn pen drive. Un’altra domanda… una pen drive può contenere un file di 600 pagine ?
    Altra domanda …come posso fare affinchè io dopo aver mandatogli il file via e mail non vengo fregata, nel senso che nn mi paga ? Tralaltro non ho modo di farmi accreditare soldi tramite internet, me li farei dare di presenza, e se non li vuole dare prima che io le manda il file?

  107. Dario scrive:

    e che càzzo!! e almeno un a volta nella vita fammela levà sta soddisfazione:
    aekjse hvjaw oqe òlvhw aio rhwria hv werphvrwi vs wai hvwihwr iwrqo hwrihr qwèhbq jwaribh qfewq erwpohqep snaoi bho ierbhoe
    non sono 8140 però sono errori di battitura volontari!!

  108. Laura scrive:

    qualcuno sa se la bozza consegnata in segreteria e in presidenza un mese prima è vincolante? posso modificarla? il giorno della laurea si presuppone che il presidente di commissione abbia letto quella archiviata o usi quella che consegno alla mia prof qualche giorno prima? dovrei modificare tutta l’introduzione, non so se ce la faccio in tempo a consegnarla già modificata, ho paura di fare brutta figura..rassicuratemi vi prego :(

  109. Veronica scrive:

    Ho fatto qualche annuncio per offrire un servizio di battitura tesi di laurea e testi in generale.
    Quanto devo chiedere?

  110. Paolo scrive:

    C’erano una volta i criceti. I criceti passavano tutto il tempo a correre sulla ruota, a grattarsi la pancia e a bere grappa cancellando le domande a casaccio dei salutisti! Un giorno elaborano la meravigliosa idea di creare il correttore automatico, ovvero il famigerato MATITONE!
    Nel frattempo su SM scoppia una guerra tra bimbiminkia e salutisti, è uno scontro all’ultima CaxXaTa e all’ultimo Ti LOvVo!
    con la resistenza dei bimbiminkia questo correttore va in tilt, non riesce più a correggere tutte quelle parole LoVvoSe! finche il 5 settembre il nostro MATITONE cade in depressione e impazzisce del tutto!

    PS: ho commesso 61 errori di battitura!

  111. Noemi scrive:

    Un mio amico mi ha kiesto di aiutarlo nella battitura della tesi (sono all’incirca 80 pagine, contenenti anche tabelle, disegni e grafici fatti da me). Lui mi ha detto ke cmq ha intenzione di retribuirmi per il lavoro svolto solo ke io non ho la più pallida idea della cifra…
    Voi sapete più o meno il costo della battitura???
    Grazie anticipate per l’aiuto….
    Allora… voglio sottolineare ke prima di prendermi qst incarico, avevo detto al mio amico ke il lavoro l’avrei fatto tranquillamente gratis ma lui ha insistito perchè mi facessi pagare…

  112. Manuel scrive:

    salve! vorrei sapere una curiosità: quando vi laureate? parlo della triennale…anche voi avete la sessione straordinaria di gennaio? a che punto siete con la tesi? grazieeeeee :-*

  113. Debora scrive:

    secondo voi quando è più opportuno cominciare a fare la tesi ? considerando che ho intenzione di laurearmi a novembre

  114. Valerio scrive:

    ho 24 anni ,premetto che sono sempe stato timido e insicuro ma per lo piu quando avevo un qualcosa di importante da fare (esami,ragazze,ecc.) dopo la conclusione della maturità sono stato parecchi anni e tuttora disocuppato, cioe mai ho fatto un giorno di lavoro , con molte delusioni (tanti colloqui,una promessa di lavoro poi saltata) cio ha portato ad uno squlibrio interiore ed uno stato di apatia ed insicurezza ,dovuto anche a perdita delli amici ,motivi menefreghismo loro e mai a chiamarmi , convolgermi , ragazze ormai tagliato fuori dal giro , le poche che conoscevo ho provato a far si che ci rivedessimo ma trovano sempre scuse poiche hanno forse paura che mi affezzioni a loro , tutto questo mi ha provocato frustrazione ,irritabilità ,non credere in piu nulla, e distacco dal mondo ,solitudine ,ma sopratutto rabbia con le persone ,poiche non ti tendono mai la mano sopratutto gli amici ,vedo tanto egoismo da far schifo . le mie giornate tristi le passo al pc inviando domande,al centro x l impiego per trovare un lavoro , e con mio padre a fare commissioni ogni tanto ,vivo come un malato ,ogni tanto esco da solo per comprarmi un libro ma sto male ,mi sale il nervoso e borbotto mi da fastidio tutto . oramai neanche mi entusiama la compagnia di un amico (lunico che vedo quando viene , non tanto per me ma per comprasi qualcosa)cosa che fino a 5 anni fa mi esaltava e mi rendeva felice . ma il fatto grave e appunto appena esco sopratutto da solo ma anche con i miei mi trovo a disagio ,parlo svogliato, faccio considerazioni profonde,aggressive, su tutto cio he mi capita ,nel momento e non solo . E diffiicle spiegare se non lo si vive .

  115. Greta scrive:

    Ciao a tutti. Ho un problema abbastanza serio: ho fatto stampare la mia tesi di laurea e ho notato che ci sono alcuni errori, dovuti anche alla completa mancanza di revisione da parte della mia relatrice. A parte ciò, sapete se esiste un modo per coprire errori tipo virgola in più, punto dove non deve esserci? Tipo gomme speciali?

    Altra domanda: è vero che la commissione non ca*a la tesi e che la prof/il prof legge solo introduzione, biblio e conclusione per assegnare il voto? Non vorrei essere penalizzata per qualche errore…Grazie
    So che la colpa è in parte mia ma so anche che la relatrice è stata completamente assente.

    Vorrei specificare che si tratta di una triennale.

  116. Jessica scrive:

    E’ solo per assicurarmi che non ci siano troppi errori. Questo è un frammento della relazione sulle strategie di marketing della Coca Cola che ho scritto personalmente per la mia tesi di maturità. Non ho assolutamente usato il traduttore automatico, quindi se ci sono tanti errori gentilmente evitate di offendermi. Sono qui per imparare, non per essere giudicata. Possono esserci degli errori di battitura, poichè il mio Office non ha il correttore ortografico.

    Se c’è qualcuno così gentile da aiutarmi ne sarei davvero grata! Dato che sto traducendo in questi giorni il mio testo, potrei aggiornare la domanda aggiungendo nuovi frammenti di testo tradotto. Premierò colui o colei che mi aiuterò con 10 punti e tutta la mia gratitudine!

    COCA COLA COMPANY MARKETING STRATEGIES

    The purpose of this report is to pore the marketing strategies adopted by Coca Cola Company, from its beginning to the present. After a short introduction about ist start and its well-know product, the Coke, I will describe the main advertising and managerial measures that have led the company to success, with reference to the psychological consequences derived and to the influence on the decision-making power of the customer.

    The Coca Cola Company is the world’s largest distributor and marketer of non-alcoholic beverage company, works in 200 countries and holds the rights of about 400 brands, among which Coca Cola, or Coke. The secret of the success of the leader company in the non-alcoholic beverage market is due to the investiments supported in more than 120 years of activity. As a matter of fact, since the company passed into the hands of the historic Woodruff, miliard dollars were invested for bottling, distribution and most of all advertisement, that more than others succeeded in taking up the purchasing decisions of the customers. Now I’m going to describe the main advertising strategies adopted by the Coca Cola Company.

    The story of the world’s best-selling beverage begin the 8th May 1886 in Atlanta, when the american chemist John Stith Pemberton varied the recipe of a tonic that have had success in Europe in those years, the cocawine “Vin Mariani”, by replacing the alcohol with kola nut extract. The original aim of this syrup was to remedy the headache; but before the sale, it has been diluted with carbonated water, breathing life into the beverage that today we all know. But the discovery didn’t enrich Pemberton who, overwhelmed by debt, sold for a few dollars the original recipe and the rights of Coke to the entrepreneur Asa Candler.

    In 1892 Candler, launched the first Coke’s advertisign campaign. Initially, he added sugar and lemon juice to the original repice to hide the tipical medicinal taste, than, with the help of the accountant Frank Robinson, carried out the first direct marketing campaign of the story: he drew up a list of the best customers of the drugstores and the bars of the city, and sent them a free coupon for a bottle of Coke. This move gave to the new-born Coca Cola Company a big success in the all America. But following reports about the presence of Cocaine in the beverage, forced Candler to remove every trace of drug, decreeing the born of the modern Coke; since then, Coke was advertised just as non-alcoholic refreshing drink, by charming placards and calendars, aimed to increase the appealof the beverage.

    In 1896 Frank Robinson contributed again to the success of thr Coke, planing an official and distinctive logo for the product. He edited a font that ih those years was very widespread in the USA, and he painted it red, a color able to draw the attention, synonym of energy. Studies about marketing strategies show that the matching of red and white, characterizing colors of the Coke’s logo, create a clean and showy image, able to attract the customer. Robinson succeeded in his intention again.

    In 1899 Candler accepted the offer of the lawers Benjamin Thomas and Joseph Whitehead of the bottling and selling in all the Ua his product, that since then could be found only on draft. Gradually, the two lawers resold the rights of the bottling to local entrepreneurs that allowed an extensive distribution of Coke in all the territory. Attracted to an easy profit, numeros imitators began to come forward, who passed off beverages similar to Coke for the original one. However, Candler showed himself to be very combative in the fight against imitations, bringing an action against all his competitors and defeating them.
    Claymore, fai bene ad esserlo! ^^
    In order to curb definitivley imitations, in 1913, Candler thought up a trick to mark out the original Coca Cola to the others. In fact, few months after, set up a competition between glass container’s makers and charge them to plan a bottle that would have made its product unique and unmistakable. So, in 1915, Alexander Samuelson and Earl Dean of the Root Glass Company drew the legendary Contour Bottle, inspired by the shape of kola nuts. The shape of the new wrap, became a symbol so strong that, as Candler himself affirm, “also a blind could recognize it”. With the coming of this innovative packaging, helped by the legendary brand, Candler and its Coke could consider themeselves as precursory of the modern marketing.
    In 1919 Candler, decided to enjoy his deserved rest in the last years of his life, sold the company for 25 billions of dollars to the sharp businessman Ernest Woodruff: it was the biggest financial operation completed since then in USA. In 1925, the Coca Cola Company passed under the direction of his son, Robert Woodruff, enterprising leader who supervised every move, form the production to the marketing, leading the Coke to the real success.

    When Woodruff toke up the reins of the company, the situation was difficult, because of the instability of the price of the sugar and the idle possibility to extend the sale overseas. But with the birth of the Coca Cola Export Corporation, new installations of production and distribution were opened in France, Guatemala, Honduras, Mexico, Blegium, Italy and South Africa, untila a presence of the Coke in 44 foreign countries in the late Thirties.
    Also during the Great Depression after the 29th Crisis, the selling of Coca Cola continued to rise, thanks to one of the many strategies of Woodruff, that scheduled that the price of the Coke stayed unchanged in spite of the general prices increase. Apart of the wide advertising which was made in those years, to simplify the purchase of the drink, were introduced the first automatic distributors and the six cartons.
    Another element that brought to the success the Coca Cola Company was the introduction of the character of Santa Claus in the christmas posters in the Thirties. Woodruff known that bring children near the Coke would sure faithful customers for almost a generation; so, he thought up a set of spots that portraied the cheerful and bearded Santa Claus, categorically dressed in red, who, after an hard night work passed by deliver toys, refreshed himself by drinking a bottle of Coke. But some people affirm that already the White Rock Beverage, in 1915, had adopted the same method to sell its mineral water. The Coca Cola Company anyhow take the credit for having included this character in the collective imagination.
    When the Second World War broke out, the Coca Cola Company was threatened again to the sugar rationing, that would have brought the company to bankruptcy. So, Woodruff convinced the American government to make the Coke “World Related Production” and get akk the sugar that the company needed. In return he promised to supply to the american soldiers all the bottle of Coke that they wanted, at the price of twenty-cent coin (five eurocents): this move is to be considered one of the most successful marketing maneuver in history. During the war, more than 10 billions of bottles of Coke were distributed at the expense of the American government, first in the training field of the army, and the in all the fronts where the USA was fighting.
    [Questa parte era tanto difficile, credo di aver fatto un sacco di erroracci!]

    The non-alcoholic beverage industry in the Fifties and the Sixties was rapidly growing and the invincible Coca Cola Company invoiced a miliard of dollars every year; nevertheless needed now ideas and bravery to enter in that new, dangerous market. But Woodruff (non aveva più l’intraprendenza di un tempo). For example, nevertheless the base ingredients of the Coke were increasing each year more, the price of twenty-cent coin stayed unchanged for more that seventy years, until 1959. The real reason of this reluctance was the fact that the Coca Cola Company couldn’t allow itself to increase the price of its product at 10 cent, the higher (taglio di moneta). At last in 1960 the price doubled, and it had to be justified with the introduction of the “King Size Coke Bottle”.
    The success of the company in those years was mainly favoured by the fact that it was the only that sold it’s beverage in the automatic distributors, launching every year a more aggressive advertising campaign and gadget signed Coke: trays, coasters, handtowels, rucksacks, potteries, stands, pens, keychains…
    With the arrival of the television in the houses of the Americans, a new and wide way rich in marketing resources has been opened for the Coca Cola Company, and Woodruff knew how to make good use of it, taking the best spots of that period. For example, in order to involve also the Hippie, who in the 68th represented the greater part of the young and an important customer, he broadcasted the memorable images of a group of young flower child who wished a Merry Christmas by singing a song that, who lived during that period, can’t forget. At the same time, in 1956, James Vicary put at the Coca Cola Company’s disposal the “tachistoscope”, an instrument that screened on a movie screen, every five seconds, for just 1/3000° seconds, the image of the slogan “Drink Coca Cola”. A cinema in Dort Lee, in New Jersey, used this equipment for six weeks and the selling increased of 38%. The following year the fitting of subliminal message in films, bar and advertising posters has been forbidden.
    Form then until now the Coca Cola Company had given a particular importance to the image of its product, the in fact got considerable effects on the behaviour of the customer, so it must be pleasant and in some cases whet the affective and emotional nature. The visual advertising of the Coke has always reflected the wishes and the feelings of the society where it was introduced, giving an image of a very realistic life, where the customer can grasp his own habits, fashions and social relationships. An example of this sort of updating is the throwing in the market of products as Coke Light (1991), Coke Zero (2007) and Fanta Free (2008) for a customer careful on his figure (?), Caffeine Free Coke (1997) for the most exacting, Burn Energy Drink (2004) for sportmen.
    So, the marketing skills have always been a basic competitive recruit for the Coca Cola Company, but over the yars, in order to support the evolutions of the society, the strategies that it has adopted, have underwent changes. First it was a mass marketing, with one product for everybody; then, in view of the wide geographical area of sales networks and the offer of a wider range of products, it was a differentiated marketing. Today (si parla di) segmented and localized marketing: for every country the company adopts a diffrent market.
    Now that I have analyzed the main advertising and managerial maneuvers that have led the Coca Cola Company to the success, we can come to the conclusione that the marketing is a very important plug (?) for the forming of a company. A strategic marketing plan oriented to the customer and his needs, means (to plan or planing?) a profitable future for the company. Have the right product isn’t enough, because it needs to be correctly commercialize: it was and still is the strenght of the Coca Cola Company.
    CURIOSITIES

    - It seems that, observing the logo “Coca Cola” in the mirrow, it’s possible to notice that the reflected image create a sentence that in Arabic take a message against the Islamic culture: “No Muhammed, no Mecca”.
    - There are no difference between Coke Light and Coke Zero, because they have the same ingredients a part of the sodium benzoate. This is a marketing strategies determined by the necessity to hit the male target: it seems that the denomination “light” entail an use strictly feminine and that a more charming design and dark is better for the male target.
    - In 1986, for the hundredth anniversary of the Coke, has been created, on the side of a mountain in Chile, the biggest logo “Coca Cola” of the world: they used about 70.000 bottles of Coke for a result of 30×120 meters.
    - There are 66 billions of people who, during a normal day in the USA, drink Coke.
    - The big light sign of the Coke in the homonymous museum in Atlanta is composed by 1.407 bulbs and 580 neon tubes. It’s nine meters high, eighty meters long and weighs 12.500 kilos.
    - The first time that the Coke crossed the Atlantic Ocean with commercial purposes was with the German airship “Zeppelin”.
    - The biggest track fleet of the world belongs to the Coca Cola Company.
    - There are many politicians who were and are big consumers of Coke: King Faruk of Egypt, King Hussein of Jordan, Ike Eisenhower, Richard Nixon, Lyndon Johnson, the Dutch princesses, the Cuban dictator Batista, Fidel Ca¬stro, John F. Kennedy, the sultan of Marocco and the Mexican president Vincente Fox.
    - In the Sixties the Beatles accepted to become testimonials of Coke; they were about to sing a contract for which they had to sing the advertising of Coke, but the requested price was too high and the project never ended.
    - The original syrup of the Coke invented by Pemberton can still be purchased in some chemist’s in Atlanta to the price of one dollar per ounce.

    FINE! :)

  117. Domenico scrive:

    Ciao,sto scivendo una tesi sul bullismo.Potreste cosigliarmi qualche titolo originale?Io non ne ho idea :(

  118. Claudio scrive:

    cioè: sarei disposta a farmi dare documenti e batterli al pc; ma è un lavoro? c è qualcuno che lo fa?
    ok crepi!! :)

  119. Alessandra scrive:

    Ho rilegato la tesi, più la leggo più trovo errori di battitura,spazi, ecc….. e adesso????

  120. Elena scrive:

    Si paga. Al minuto

  121. Michela scrive:

    Gorgia dice che il nulla è…. Parmenide dice il contrario….. ho le idee un po confuse…. per favore con parole non troppo complicate potete spiegarmi??? grazie!!!! :)

  122. Sofia scrive:

    Mediamente quanto si fa pagare una battitura tesi?

  123. Gabriele scrive:

    avete ripetuto tutto?
    se x caso nella testi c’è qualche errore si battitura che succede? conta o nn ha importanza?
    sono andata a rilegarla ma sl dopo mi sn accorta che c erano altri errori che mi sn sfuggiti e cosi ho dovuto fermare la rilegatura x sistemare il tutto, se lascio cosi oppure correggo ma mi sfuggono altri errori ?

    parlo di testi triennali… cmq…

  124. Dario scrive:

    Studiandomi la tesi che dovrò discutere a metà aprile, mi sono accorta che all’interno della tesi c’è qualche errore di battitura (ma questi non mi preoccupano più di tanto, se sono sfuggiti all’assistente che me l’ha corretta, sfuggiranno anche al relatore, credo), quello che mi preoccupa è che ho dimenticato di citare ben 3 autori in bibliografia.
    Secondo voi devo farlo presente al relatore e chiedere scusa per la svista o non dire niente e sperare che non se ne accorga?
    No, è protocollata. Avevo pensato di far ristampare la copia per il prof, ma non ho il tempo materiale, devo andare domani dal relatore e le copisterie si prendono più di due giorni per stamparle perché hanno tanto lavoro…

  125. Michela scrive:

    ho un terribile dubbio! ho appena stampato la tesi triennale e ho scritto (vedendo quella di un mio amico ch. prof. , ma vedo moltissimi ch.mo, è sbagliato scrivere solo ch. ?
    no non è copiata da internet! ma se ch. non sta per nulla allora mi sa che è sbagliato!

  126. Mirko scrive:

    Salve, mi è stato chiesto di battere una tesi di 60 pagine, non l’ho mai fatto prima quindi vorrei sapere quanto posso chiedere per farlo…sul web i prezzi ho visto che si aggirano intorno a 1 € a pagina..che ne dite può andar bene?.ma devo calcolarlo in base alle pagine che mi fornisce o alle pagine che trascrivo io? scusate ma veramente mi hanno colto alla sprovvista..

  127. Filippo scrive:

    Cerco un lavoro serio da svolgere a casa, trascrizione indirizzi, inserire perline (collane), inserimento dati, battitura tesi, testi, racconti.

  128. Antonio scrive:

    Non intendo errori sui verbi (congiuntivi ecc) o nelle preposizioni, ma ad esempio se mi scappa qualche spazio o se scrivo ad esempio persomna (invece di persona), quanto è grave il tutto?
    E’ una laurea triennale

  129. Jacopo scrive:

    E’ possibile trovare un lavoro di battitura testi, tesi, ricerche o qualsiasi altro ancora da casa??? Che non richiedano diploma? C’è qualcuno interessato???

  130. Irene scrive:

    Avrei bisogno di info relative ai costi x battiture tesi o tesine delle copisterie/cartolibrerie. grazie :)
    mi sono laureata 4 anni fa e lavoro al pc 9 ore al giorno…
    nn credo posso dire di essere pigra :)
    al tempo stesso faccio volontariato seguendo adolescenti e ragazzi dell’univ e credimi: molti del pc sanno usare solo messenger e nn sanno usare programmi di scrittura. così pensavo solo ad un modo per guadagnarmi qualcosina in +

  131. Stefano scrive:

    ki mi saprebbe indicare una fotocopisteria a capua da cui poter ricevere un fax….possibilmente ancke vicino la caserma..??

  132. Vincenzo scrive:

    Ciao! :) mi devo laureare in lingue e ho appena stampato e rilegato la tesi triennale… sono 100 pagine tutte in inglese tranne che l’introduzione che è in italiano…. Nonostante la relatrice sia stata pignolissima e io altrettanto, ho notato alcuni errorini (più che altro di battitura)….. La mia relatrice non li ha trovati nella revisione e ha detto che non ha più tempo di rileggersi la tesi… Io mi devo preoccupare? Insomma, se la commissione legge tutta la tesi e trova gli errori pensate che verrò penalizzata nonostante la tesi sia in lingua e abbia una media molto alta? Rispondete, please, sono angosciata… Grazie :)

  133. Debora scrive:

    si dice?puo essere corretto in italiano?

  134. Emanuele scrive:

    nella copia della tesi che ho già consegnato. Quanto influirà sul mio voto? mi è presa a male parecchio perché ho lavorato tanto ma alla fine nè io nè la prof ce ne siamo accorte!
    Io sto proprio alla Sapienza :)
    Però la consegna avviene una sola volta (sono triennale)
    Per copie intendo quelle che andranno ai prof della commissione ovviamente

  135. Edoardo scrive:

    Cerco lavoro per mansione di battitura tesi, tesine, ecc.. dove posso rivolgermi???

  136. Dario scrive:

    Ciao!!!allora x guadagnare qualke soldino pensavo di battere tesine e testi vari al pc…ma non ho idea di quanto kiedere a carattere!!!qualcuno può aiutarmi???consigliatemi!!!!!!!!!!!

  137. Eleonora scrive:

    Offro lavoro di battitura testi(tesi,tesine,ricerche…), diponibile a far tesi di laurea a computer da proprio domicilio a chi e dove posso rivolgermi???

  138. Michela scrive:

    Finita la scuola voglio mettermi a fare qualcosa quest’estate ma non so proprio.
    Cosa posso fare?

  139. Claudia scrive:

    Ho già fatto rilegare la tesi e l’ho già consegnata al prof e al correlatore, mi hanno fatto anche ledue copie sulle microfiches previste dalla mia università.
    Oggi rileggendo la tesi mi sono accorta, e m è preso un colpo, che stupidamente, maledettamente, nell’introduzione ho lasciato scritto “e questi dati li ho anche verificati attraverso un’intervista da me realizzata”…quando in realtà i prof quell’intervista me l’aveva fatta togliere, ed infatti poi nella tesi non c’è!!!!!!
    Ora come facco? Lascio l’errore? Spiego a voce? Vado a ripendermi le tesi e gli faccio cambiare la pagina mettendocene una corretta senza la frase incriminata??? Però le micrifiches ormai sono state fatte..
    Ommioddio….temo di farci una figuraccia in sede didiscussione……
    Io intendevo parlarne al relatore e al correlatore molto PRIMA della disussione…

  140. Giada scrive:

    Ragà, ho utilizzato delle informazioni prese da questo link nella mia tesi:
    http://www.dtic.mil/cgi-bin/GetTRDoc?AD=ADA377834

    Non è un articolo di una rivista scientifica. Sembra, invece, un documento redatto alla fine di un progetto. Come dovrei citarlo nella bibliografia???

    Poi, sentite, nella tesi ho messo delle informazioni trovate qua e là su internet. Alcune le ho prese da wikipedia, altre da link che facevano riferimento a scritti di altre tesi… Anche in questi casi, come mi dovrei comportare con la bibliografia?
    x Viola: studio ingegneria elettronica al politecnico di Bari. La tesi è di tipo compilativo. Il mio relatore non caca proprio (scusa la volgarità), nel senso che sono abbandonato a me stesso; ho fatto tutto da solo.
    Ok, allora wikipedia non lo metto nella bibliografia, però molte informazione che ho scritto rimarranno senza fonti.
    E se copiassi la bibliografia da cui sono state tratte le informazioni scritte in wikipedia? In questo modo, non saprebbero che le informazioni le ho prese da lì.
    x Viola: in realtà, ho consultato una guida online su come compilare la bibliografia e ho visto che la guida è più o meno quella seguita dagli autori dei testi scientifici che ho consultato. Anche sul libro del professore c’è lo stesso modo di fare la bibliografia.
    Il professore mio, però, non è uno stupido; è molto bravo e mi hanno detto che guarda anche i dettagli. Quindi, secondo me, starà attento a come starà compilata la bibliografia.
    L’argomento è la tecnologia del silicio applicata alle guide d’onda, che sono dei dispositivi optoelettronici.

    Ah, un altra cosa. Nella mia tesi ho inserito delle parti (brevi) che ho preso dal libro del mio professore (che ha scritto lui), ovviamente citandolo nella bibliografia. L’ho fatto per comodità, cioè così mi risparmiavo di fare altre ricerche e di stare a tradurre altre informazioni. L’unica cosa è che non ho chiesto a lui. Dici che si arrabbia??

  141. Luigi scrive:

    ho il dubbio che quella segnata a televideo sia una temperatura errata.ogni giorno televideo segna a siracusa (che è una delle città più a sud d’ italia)temperature più basse di 10 grandi in confronto alle altre città italiane.pensate che mentre le altre città hanno massime di 20-22-27 gradi a siracusa la massima da quando è cominciata la primavera non tocca mai i 20 gradi è sempre ben al di sotto.se la mia tesi è giusta qualcuno saprebbe dirmi in realtà quali sono le vere temperature di siracusa?PS è una semplice curiosità io sono di cagliari .

  142. Emanuele scrive:

    “Oberbarden”? Contesto: Denis definì Weisse “Oberbarden der Pleisse”. Bardo maggiore mi sembra un po’ riduttivo. Potreste aiutarmi? E’ per la mia tesi, grazie!
    Sì, grazie, l’ho corretto è der Oberbarde, come si può tradurre? Bardo superiore, bardo maggiore, “superbardo”, ecc…?
    mastro bardo non si dice Meisterbarde??

  143. Sofia scrive:

    Ciao
    sono una studentessa universitaria e cerco lavoro.
    Una mia capacità è quella di essere velocissima nello scrivere al pc.
    Che lavoro mi consigliate a cui potrebbe servire questa capacità!?
    se per dattilografare intendi scrivere secondo la tecnica (che ho imparato a scuola) e senza guardare i tasti, allora sì.

  144. Giada scrive:

    Non ho la possibilità di lavorare fuori casa, vorrei sapere che possibilità ho di lavorare da casa, anche part time, assicurandomi uno stipendio dignitoso, dato che devo mantenermi. Possibilmente cose sicure, non quelle per cui paghi per avere materiale e poi nessuno ti fa sapere più niente. Va bene anche un lavoro al computer, tranne fare i siti, perché non sono capace.

    Grazie mille.
    Maurizio, sapresti indicarmi dove rivolgermi per queste cose, per avere maggiori informazioni?
    Ho provato a contattarti, ma non permetti email, se vuoi contattami tu! Grazie mille!

Leave a Reply